QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

CASA RESIDENZA ANZIANI SAN ROCCO

La Casa Residenza Anziani San Rocco è gestita dal Consorzio Solco insieme alle cooperativa Asscor, Corif e Il Cerchio.

La struttura

La Residenza Sanitaria San Rocco, sorta nel 2000 con un recupero edilizio del vecchio Ospedale Civile collocato nel centro storico del paese di Fusignano, è stata destinata ad accogliere in regime di temporaneità e/o definitivamente anziani non autosufficienti a cui garantire interventi di natura socio-sanitaria finalizzati al miglioramento del livello di autonomia e alla promozione del benessere.

L'obiettivo fondamentale della Residenza è quello di rispondere al bisogno di salute secondo criteri di qualità, eticità, elasticità e innovazione, avendo come valore di riferimento la centralità della persona dalla quale si è sempre partiti per la ricerca di una migliore qualità dell'assistenza .

La struttura è autorizzata per 48 posti, destinati rispettivamente a:

  • Casa Residenza Anziani ad Alta Attività Assistenziale (CRA AAA), accreditata con i distretti di Ravenna e Lugo (posti di residenza temporanea);
  • Casa Residenza Anziani ordinaria (CRA), accreditata;
  • Casa Residenza Anziani ordinaria (CRA) ad accesso diretto (posti privati).

 

Come accedere al servizio

L'accesso ai servizi accreditati di CRA ordinaria avviene in base alle graduatorie gestite dal Servizio Assistenza Anziani (SAA) dell'Asl della Romagna.
Per accedere è necessario presentare domanda all'assistente sociale del proprio territorio che, dopo una prima analisi delle esigenze di utente e famiglia, attiva l'Unità di Valutazione Geriatrica (UVG), organismo tecnico del SAA, per la valutazione complessiva dei bisogni socio-assistenziali e sanitari, la definizione del progetto specifico e l'inserimento in graduatoria.
In relazione alla priorità del bisogno espresso e alla disponibilità di posti accreditati il SAA informa utente e famiglia della possibilità di inserimento in struttura.
L'anziano ed i suoi familiari concordano con il Coordinatore della struttura indicata la data del primo colloquio informativo, in seguito al quale devono comunicare al SAA e alla struttura l'accettazione o il rifiuto dell'opportunità di inserimento. In caso di accettazione il Coordinatore del servizio comunica direttamente la date e le modalità di dettaglio per organizzare l'ingresso.

L'accesso ai servizi accreditati di CRA AAA (posti temporanei) avviene in base ai criteri del Servizio Assistenza Anziani (SAA) dell'Asl della Romagna.
Per accedere è necessario presentare domanda all'assistente sociale del proprio territorio o dell'ospedale di degenza dell'anziano che, dopo analisi delle esigenze di utente e famiglia ed eventuale parere dell'Unità di Valutazione Geriatrica (UVG) definisce il progetto specifico, lo concorda con i familiari e lo comunica alla Struttura, che a sua volta contatta i familiari per l'organizzazione dell'ingresso.
 

Per l'accesso ai servizi privati di CRA ordinaria è necessario rivolgersi direttamente al Coordinatore di Struttura per informazioni sulla disponibilità di posti. In caso affermativo il coordinatore concorda con l'anziano ed i familiari il primo colloquio informativo. In caso di accettazione della proposta il Coordinatore del servizio comunica direttamente la date e le modalità di dettaglio per organizzare l'ingresso.

 


Frega Mariella

Vincenzo Monti, 9 - 48010 Fusignano RA

0545 954045



Informativa del Regolamento (UE) 2016/679 ('GDPR') sulla tutela dei dati personali.
I dati da Lei forniti potranno essere trattati da SOLCO per l'inserimento dell'inserzione da Lei richiesta. Per esprimere il Suo consenso riguardo al trattamento dei dati sopra descritto, selezioni la casella 'Si' qui sotto.
Leggi il testo completo della legge
Sì    No